La Giustizia

La Giustizia è l’ideale più alto dell’uomo, vetta da conquistare, meta da raggiungere. Colei che sovrana giudica il mondo, infonde fiducia e timore. Madre degli ideali umani, matrigna di chi si sente oppresso dalla sua gestione e dalle modalità con le quali viene imposto il suo rispetto.

La Giustizia è l’ideale più alto dell’uomo, ma anche il più odiato. La Giustizia perseguita l’ingiustizia ed è al contempo spietatamente perseguitata. Esprime la fallace visione del mondo, in entrambi i sensi nei quali viene percepita, maligna o benigna. Chiude l’uomo in una cella, lo opprime, toglie la libertà, è portatrice di tristezza e, allo stesso tempo, garante della libertà dell’uomo, dei diritti, ma fautrice di obblighi e doveri.

La Giustizia si muove sul filo sottilissimo della lama della ghigliottina, camminando sulla quale potrebbe mettere un piede in fallo provocandone la discesa e perdendo la testa incappucciata nella cecità della sua imparzialità. Si muove con attenzione tra i venti dei detrattori e di chi la strumentalizza, strumentalizzata e attaccata, nascosta, imbrattata. La vera Giustizia è inesistente agli occhi dell’uomo, passa, si schianta con forza, e, come un’onda, lascia le macerie delle istituzioni, sulle cui ceneri si ricostruiranno, si risolleveranno e adoreranno la stessa matrigna che li ha spazzati via.

Giustizia madre e matrigna. Ombrello dell’umanità. Guarda i popoli su cui veglia, impotente, trascurata. Ancora una volta la natura dell’uomo bistratta quanto di meglio la sua mente potrebbe comprendere, proprio a causa della completa comprensione dei concetti. Il concetto è infatti comprensione di se stesso, la comprensione è l’accettazione attiva della vita del concetto stesso. La Giustizia vivrà solo quando l’uomo deciderà di comprenderla nella propria vita.

Ti è piaciuto l’articolo? Allora vota!

Classificazione: 1 su 5.

Il tuo voto è importante per creare contenuti sempre migliori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...